Crea sito

VIAGGIO IN AMBULACLAUN 2… dal 24 -10- 2014 al 21-5-2018 – Km 109.578

3098877989_1_3_M2ZO2ehe

 

Eccoci all’ospedale,

Confetto e Margherito partono con il piccolo Cesiro,

Confetto:Si partisce… Evvivaaaaaaaa

Cesiro: E’ arrivata l’AmbulaClaun con i Pagliacci del Cuore

AmbulaClaun pensa: Che tipi strani!

 

perdendo la strada, per fortuna.

Margherito: Mi si è rompinto il “Salvatore” il claun navigatore!

Cesiro:??!!??

Cesiro è in compagnia di Scintilla e ci si rimette in viaggio…

Cesiro: Yahoooooo… Gioco con i Pagliacci del Cuore

e vedo il cimena di Narnia qui nell’AmbulaClaun… E’

 bellissimoooooooooooooooooooooooooooooooo

Arrivando a casa in un battibaleno con i saluti di Escamillo e Pallino.

Escamillo: Consegna a…

Pallino: Domicilio.

Cesiro: Eccomi Mamma, sono tornatooooooooooooo!

Al 21 maggio 2018

411

2018 – 36

14 – manifestazioni

12 – formazione scuole

3 – dispensa del cuore

0 – P.A. Croce Verde Vi

7 – trasporti (da 8 a  51 anni)

Adriana-Carla-Denise-Francesco-Matteo-Riccardo-Stefano

Arzignano VI-Aeroporto Linate-Airuno LC-Alessandria-Bergamo-Brescia-Castegomberto VI-Cittadella PD-Costabissara VI-Firenze-Montebello VI-Monza-Ospedale Niguarda MI-Ospedale San Gerardo Monza-Sissa PR-Vicenza)

Al 31 dicembre 2017

373

2017 – 113

45 – manifestazioni

18 – formazione scuole

15 – dispensa del cuore

4 – P.A. Croce Verde Vi

31 – trasporti (da 3 a  70 anni)

Adriana-Amy-Denise-Gianluigi-Luciano

(Ortopedia Reggio nell’Emilia-Osp. Cittadella PD-Osp. Niguarda MI-Osp. Papa Giovanni XXIII BG-Osp. Reggio nell’Emilia-Osp. San Gerardo MI)

2016 – 95

50 – manifestazioni

16 – formazione scuole

10 – dispensa del cuore

5 – P.A. Croce Verde Vi

1- Matrimonio

13 – trasporti (da 2 a  66 anni)

Amy-Denise-Leone-Matteo-Sandro-Sofia-Sonia

(Arcispedale Santa Maria Nuova-Bolognini Seriate BG – Burgo Garolfo – Casa di Cura San Pio X-Gaslini Genova – Giovanni XXIII Bergamo-Humanitas Bergamo-Niguarda MI-Ospedale di Cittadella-Ospedale di Reggio nell’Emilia-Ospedale San Gerardo-Sacra Famiglia Perledo)

2015 – 102

66 – manifestazioni

11 – dispensa del cuore

15 – P.A. Croce Verde Vi

10 – trasporti (da 7  a – 63 anni)

1 codice rosso

Adriana-Elisa-Francesco-Gianluigi-Giulio-Samuel

 

2014 – 65

33 manifestazioni

20 dispensa del cuore

3 P.A. Croce Verde Vi

9 trasporti (da 7 a 77 anni)

Elisa – Giulio 2 – Samuel 3 – Gigi

DISEGNI DI ALDO BORTOLOTTI

http://www.margherito.com/Bortolotti2.htm

 

Brrrrrrmmmmm….è arrivata l’Ambulaclaun!

 

Come son triste, mi devon portare

all’ospedale io devo andare.

La mamma telefona e chiama l’ambulanza

io da sola non cammino abbastanza.

Chissà chi verrà a prendermi domani

non vorrei andare insieme a degli estranei.

Chiederò di avere mamma e il papà per salire

perché io ho paura e non vorrei partire.

Una sirena, ma che dico  un trillo strano

che si avvicina   a casa molto piano.

Guardo di fuori…che cosa vedo?

Oh, mamma mia davvero non ci credo!

Nuvola Olga, Giulio coniglio

creano da subito uno scompiglio;

pareti a colori , Margherito,

profumi e disegni di un circo ambulante….

Mi  guardo intorno in questa stanza

vorrei sapere dov’è l’ambulanza!!

Vedo solo persone col camice tinto,

ma sono  pagliacci col viso dipinto.

Non vedo  cerotti , siringhe , dottori

ma solo dei claun dai mille colori.

E c’è la mia mamma e pure il papà

un viaggio speciale di certo sarà.

Su forza bambini se avete bisogno

Chiamate anche voi, vi sembrerà un sogno!

Non abbiate timore, ma lasciatevi andare

Insieme e al sicuro potrete viaggiare

§S§

GNR 2018 – Claun Vip Cittadella…

CIMG4263 CIMG4422 CIMG4463

Aiutaci a donare…

 

 

al 21 maggio 2018 – donazioni:

€. 12.258,13

5X1000
7.892,46/8.018,86/10.823,21/10.437,12/13.178,05/12.416,50/13.871,40/9.498,56/10.950,03/11.094,18

UNICREDIT AG. ALME’ BG

IBAN IT 61 P 02008 52490 000103593854

Codice BIC SWIFT:UNCRITM1CA8

INT. UN NASO ROSSO PER… Onlus

 

CAUSALE – PROGETTI

 

 

1 euro = 1 KM di strada che l’AmbulaClaun può percorrere

aiutaci
visitate http://www.unnasorossoper.org/

CON LA VOSTRA GENEROSITA’

ABBIAMO donato 95.349,oo euro e AIUTATO:

  • ADOZIONE CATERINA
  • ASSOCIAZIONE ALLELUIA
  • ASSOCIAZIONE INCONTRO
  • BANCO ALIMENTARE
  • BANCO FARMACEUTICO
  • B&B SOMATI AMATRICE
  • BIMBULANZA
  • BICICLETTE E RISKIO IN BANGLADESH
  • CARROZZELLA PER MATTEO
  • CASA ACCOGLIENZA ELEONORA
  • CASA FAMIGLIA GIOVANNI XXII CITTADELLA
  • CONTAINER AFRICA
  • CONTAINER ETIOPIA
  • CONTAINER VILLAGGIO DELLA GIOIA
  • CUORI E MANI TESE
  • DEFIBRILLATORE COMUNE DI PIURO
  • DISPENSA DEL CUORE
  • DOTT. CLOWN RIMINI
  • FATTORIA DEL NASO ROSSO IN BANGLADESH
  • FONDAZIONE MAGO SALES
  • GENERI ALIMENTARI PER HAITI
  • GIOCHI E MERENDINE PER I BAMBINI PROFUGHI TARANTO
  • GRAZIA
  • I COLORI DEL SORRISO
  • LA CITTA’ DELLA SPERANZA
  • LA MOLE DEL SORRISO
  • LA SCALATA DI VITTORIA
  • MAMME di PRISLOP
  • MARAMEO CLAUN
  • MISSIONE CABO VERDE
  • MISSIONE IN CILE-MISSIONE A KULNA
  • MISSIONE IN RUSSIA
  • MISSIONE LOURDES
  • MISSIONE PRISLOP
  • MISSIONE RERIKAMISSIONE IN TANZANIA
  • MISSIONE TERESA VOLPATO INDIA
  • MISSIONE IN TIBET
  • MISSIONE URUGUAY VIP VERBANO
  • PEDIATRIA DI KIMBONDO in CONGO
  • POZZO BURKINA FASO
  • PROGETTO BOSNIA
  • PULMINO PER MARIO RIVELLINI
  • REPARTO ONCOLOGIA INFANTILE di BUDIMEX
  • SUOR TECLA KLUNHA BANGLADESH
  • TERREMOTO ABRUZZO
  • TERREMOTO AMATRICE
  • TERROMOTO EMILIA, LOMBARDIA
  • TERREMOTO VENETO
  • TERREMOTO NEPAL
  • UNA CASA PER MONGHOL
  • U.I.L.D.M BG
  • VIP PADOVA
  • TIME4LIFE
  • UN AIUTO A GIOIA

 

GNR 2018 – con Arzivip ad Arzignano VI…

CIMG3952 CIMG3967 CIMG3994 CIMG3999 CIMG4217 CIMG4236

Prossimi appuntamenti… o Appuntamenti futuri… o…

2018

 

2 giugno – Sabato

Aperitivo Con Gido – Angera VA

https://www.facebook.com/events/2023711194547386/

 

9 giugno – Sabato

I Pagliacci del Cuore alla festa Granda di Cisano B.sco

https://www.facebook.com/events/208170746585464/

NON COMPLEANNO

 

Lucchini Day 2018…

CIMG3919 CIMG3923 CIMG3922 CIMG3921

 

IL CLAUN…

 

Festa dei Pagliacci del Cuore… 28/29 aprile 2018

CIMG3240

 

I pagliacci del cuore in festa

Rifugio Coston 28/29 aprile 2018

In questa nostra festa sensazionale

nulla è avvenuto in modo casuale,

in soli due giorni abbiamo vissuto

momenti di cui abbiamo goduto.

Dalla Sardegna il più lontano

Oops è arrivato in luogo montano,

pane carasau e mirto a volontà

son terminati con gran velocità.

Che dire di Gianfry e le sue imitazioni

sempre degne di grandi attenzioni,

senza di lui e il suo grande aiuto

molto sarebbe rimasto insoluto.

Uzzo e Uzzina con il loro sorriso

hanno portato con se’ il paradiso

piccola creatura dal viso brillante

per  tutte le claun tenero e coccolante.

Anche Manolito caro amico loro

è stato con tutti un grande tesoro.

Difficile trovare parole per tutti

grandi, piccini, belli e brutti,

ma proveremo a comporre in anteprima

questa filastrocca in rima.

Alice , Bianca e Valentina

con il loro cuore da croceverdina

arrivano il sabato di prima mattina;

impossibile stare senza di loro

si uniscono con gioia al nostro coro!

I pagliacci del cuore indiscutibilmente

si fanno riconoscere in mezzo alla gente!

Mezzosoldo si unisce alla compagnia

e da Bolzano inverte la via

con il suo laboratorio di piccole creazioni

ha riempito il  cuore di nuove emozioni.

Arriva anche Shrek bello e pimpante

pronto a scoprire tutte le sue carte

Shrek amante delle mele

da far izzare tutte le vele,

mentre Ranocchio a braccia alzate

chiede aiuto tra le risate.

Beh Tulipina non è di meno

e si lancia su Verde in un battibaleno .

Diccelo Tuli che non vedevi l’ora

di fare quel gioco mai fatto finora!

C’è PataPata che lancia il palloncino

e la richiama un altoatesino,

lascia il suo numero sul bigliettino

per ritrovare il suo concubino.

Girando la notte al piano superiore

le tre grazie sentono un forte rumore

un grande concerto di suoni un po’ strani

provengono dalle camere e sembran vulcani.

Capire chi fosse Oops o Spiedino

oppure Spugna o Principe Paolino!

La sera prima di andare a dormire

fu proprio Paolino ad apparire

col suo pigiamino  un poco aderente

ci fece apprezzare le sue prorompenze.

Ma alle cinque in punto di prima mattina

un messaggio arriva a Tulipina!

E’ Spugna che chiede di uscire di stanza

perché qualcuno gli fece un’oltranza,

a legare la sua porta  con dello spago

di certo non può esser stato che un mago!

Spiedino immancabile con la sua comicità

prepara uno stage di qualità,

in molti partecipano attivamente

per imparare a far rider la gente.

Non manca Yayobao insieme con Giode

che a gonfiar palloncini hanno fatto le code,

uno per tutti e tutti per uno

per far più bello questo raduno.

Ma più che un raduno è stata una festa

di quelle che ti fanno perder la testa.

Da Pasta e Basta sono arrivati

di tutta la cucina attrezzati,

il nostro supporto per pranzi e cene

per sfamarci tutti per bene.

Insieme a loro c’era Martino grande amico di Alicino

che a fare lo spritz si è accanito

perché lo sa che è il nostro preferito.

E pure Alicina è stata con noi

doveva capitare prima o poi,

del suo aiuto le siamo grati

e anche dei giochi in cui ci ha accompagnati.

Il sabato sera insieme a Roberto

di carne grigliata il nostro coperto,

assieme a Querida la dolce metà

che ritrova con noi la felicità.

Questo  è l’effetto che noi facciamo

siamo  pagliacci nel cuore, altro non siamo!

Ci sono Budino con la sua Scovolino

son nuovi del mestiere ma senza barriere.

E poi Biliardina che sembra silenziosa

ma quando la sfidi diventa coraggiosa,

nei giochi di gruppo lei si è divertita

ed ha giocato tutta la partita!

E ancora Ridò con il suo Bombolone

che han cercato  gioia in questa occasione.

Speriamo insieme di esserci riusciti,

di tutti gli strumenti vi abbiamo muniti.

Zioclaun poi non poteva mancare

nel mangiare la panna lo abbiamo fatto abbuffare,

ma lui imperterrito si è lasciato imboccare

perché la foto gli dovevamo fare!

E cosa dire di Samarcanda

dovremmo farle una ghirlanda,

di olive ghiotta a non finire

uno dei modi per farla addolcire.

E anche Scintilla non poteva mancare

a questa festa voleva andare,

quel naso rosso ogni tanto esce

ed indossarlo ancora riesce!

C’è Scarpacotta il ritardatario

che arriva alla tombola fuori orario.

Poi con Tea arriva Francesca

e stanno con noi per tutta la festa,

insieme a Etciii sono arrivate da Arzignano accompagnate.

Anche Plastilina viene e va e insieme a lei la sua metà,

il nome claun non ce l’ha ancora

ma arriverà quando sarà ora.

E poi due ospiti graditi

di gioia entrambi si son vestiti,

non poteva esserci regalo migliore

per noi Angelo è un ardore.

Insieme a Marina la sua mamma

abbiamo acceso una grande fiamma

non quella del fuoco la sera

ma quella nel cuore più vera!

Arrivano pure Uilly e Rotella

era già finita la mortadella,

ma pur di loro non possiamo fare a meno

perché appartengono al nostro arcobaleno.

Mancano in pochi da ricordare

e le rime iniziano a scarseggiare

ma non lasceremo nulla di incompiuto,

ognuno di noi merita un saluto.

Ed ecco giungere Tambur e Pastrugno

nessuno di loro ha mai il grugno,

arrivano con felpe e magliette varie

per chi di noi le vuole indossare,

ma a tavola ancora non c’è da mangiare

 e Tambur minaccia di volersene andare.

Tanguro arriva con Forbicina

ormai arriviamo alla cinquantina,

non si sa chi dei due è più giocherellone

ma il primo di certo è il più burlone.

E per finire non poteva mancare

lo Tziolupo che si è fatto abboccare

da Ceburaska bella e imponente

annunciando il matrimonio affettuosamente.

Ci siamo tutti, ho saltato qualcuno?

Queste son le ruote,  non è opportuno,

manca il carro, voi che ne dite?

Senza di lui non rimangono unite!

Di certo non poteva mancare,

la sua presenza è per noi essenziale.

Gigi il suo nome, così lo chiamiamo,

il più bel claun che noi tutti adoriamo.

E allora insieme nel suo girotondo

stringiamo le mani per un solo secondo,

viviamo la gioia di questo momento

perché rimanga per sempre nel tempo.

Noi siamo i pagliacci del cuore

Scintilla

CIMG3304 CIMG3331 CIMG3351 CIMG3364 CIMG3373 CIMG3376 CIMG3383 CIMG3391 CIMG3415 CIMG3493 CIMG3520 CIMG3570 CIMG3574 CIMG3603 CIMG3627 CIMG3677 CIMG3723 CIMG3732 CIMG3736 CIMG3753 CIMG3832 CIMG3867 CIMG3872 CIMG3884Festa dei Pagliacci del Cuore… 28/29 aprile 2018

Riassunto Ambulaclaun 1 e Ambulaclaun 2 Victor 8 Spark… 2006/2018

20952899_664526903718062_6774312630191390720_n

Ambulaclaun 2 Victor 8 Spark 2014/2018 Km. percorsi 107.275

Adrian-Adriana-Andrea-Angelo-Alessandra-Alexandra-Amy-Antonella-Antonietta-Antonio-Barbottina-Barbottino-Carla-Cassien-Chiara-Denise-Desi-Draghetto-Elide-Elisa-Emanuele-Emanuela-Enrico-Eros-Federica-Federico-Francesca-Francesco-Francisco-Gabriella-Geky-Giacomino-Gianluca-Gianluigi-Giacomo-Giogi-Giona-Giulio-Giuseppe-Grazia-Ilaria-Ismail-Yassir-Leone-Lyon-Lorenzino-Lorenzo-Luciano-Maria Teresa-Marisa-Maria Laura-Matteo-Mihaela-Mirko-Nadir-Nebbia-Orest-Padre Habdemarian-Pappolotto-Piero-Renato-Riccardo-Rosa Maria-Rosy-Rossella-Sabrine-Sammi-Samuel-Sara-Skeggia-Suor Concettina-Teresa-Trifoglio-Valentina-Veronica-Vito-Vittoria-Zaira

(di diverse nazionalità di età comprea tra 4 giorni e 90 anni)

Abano Terme-Acciano-Acquasanta-Aeroporto Linate-Airuno LC-Albino BG-Alzano Lombardo BG-Alassio-Alessandria-Almè BG-Aquila-Arcisate VA-Arcugnago-Artogne BS-Arzignano VI-Asti-Bassano del Grappa-Belvedere PD-Bergamo-Beata BS-Besnate VA-Biella-Bizzozero VA-Bologna-Bolzano-Borghetto Lodigiano-Bosisio Parini-Borso TV-Bratto BG-Brescia-Brugine-Busnago-Busto Garolfo-Cagliari-Calcinatello BS-Camposanpiero PD-Carapelle Calvisio-Caravaggio BG-Cartigliano VI-Casale VI-Casazza BG-Cassola VI-Castegomberto VI-Castelfranco Veneto-Castello di Godego-Castellina PR-Castione della Presolana BG-Cavaso del Tomba-Cavernago BG-Cavriago RE-Chiesa Nuova FE-Chiuduno BG-Cima Grappa-Cittadella PD-Cividate al Piano BG-Clanezzo BG-Clusone BG-Coarezza VA-Codroipo-Colzate BG-Como-Comunnuovo BG-Conco VI-Costabissara VI-Cremona-Curno BG-Darfo BG-Daverio VA-Desio-Due Ville-Faenza-Ferrara-Firenze-Fontaniva PD-Fontecchio-Fossa-Galliera Veneta-Gazzaniga BG-Genova-Gessate-Gorgonzola-Gorlago BG-Goriano Valli-Graglia Biella-Grassobbio BG-Gratacasolo BS-Grumello BG-Induno Olona-Jesolo-Lanzè di Quinto Vicentino-La Spezia-Lecce-Lecco-Lonigo-Loreto-Lovere BG-Lugo Vicentino-Mandello al Lario CO-Milano-Misano Adriatico-Montebello VI-Montecampione BS-Montegrotto Terme-Monterosso SP-Monza-Monzambano VR-Mozzate-Mussolente TV-Neive-Noale VE-Nove-Onna-Onara PD-Ospedaletto Euganeo PD-Ospitaletto BS-Paladina BG-Padova-Passo Cereda-Passo Rolle-Pesaro-Pavia-Pessano con Bornago-Piancamuno BS-Pian delle Fugazze-Pianezza TO-Piario BG-Pilastro di Orgiano-Pisa-Pisogne BS-Pittino-Piuro SO-Poggio Renativo-Pomponesco-Ponteranica BG-Pontida BG-Pordenone-Porto di Legnavo VR-Pozzetto PD-Pozzo di Codroipo-Prada D’Ansidona-Quinto Vicentino-Ranica BG-Ranzanico BG-Regoledo di Perledo LC-Riccione-Rocca Pretura-Roma-Romano Dezzellino-Rosà-Roseto degli Abruzzi-Rota Imagna bG-Rovigo-San Bonifacio VE-San Giuseppe di Cassola -San Michele AL-San Demetrio Defestini-San Donato Milanese-San Gallo BG-San Giovanni Bianco BG-San Martino di Lupari-San Nicandro-San Pellegrino Terme BG-San Pietro in GU PD-San Pietro in Vernotico-San Pio-Santa Maria PD-Sant’Angelo Lodigiano-Santa Maria del Ponte-Sarego VI-Sassari-Scanzorosiate-Schiavon VI-Sedrina BG-Segrate MI-Senigallia-Sergnano BG-Seriate-Silvelle TV-Sissa PR-Soave VR-Sotto il Monte BG-Sovizzo VI-Stazione Centrale di Milano-Stazione di Bergamo-Stazione di Brescia-Stradella PV-Succiano-Sulmona-Taranto-Telgate BG-Terno d’Isola-Tezze sul Brenta VI-Thiene-Timoline BS-Tione degli Abruzzi-Torino-Torre Boldone BG-Torre de Roveri BG-Torreselle di Pionbimo Dese-Tradate VA-Trebaseleghe TV-Trento-Trescore Balneario BG-Tremenda XXL-Trieste-Udine-Valdobbiadene-Val Cavallina-Val Chiavenna-Valenza AL-Venezia-Verbania-Valdagno-Verdello BG-Verbania-Vicenza-Vicodarzere PD-Villa Sant’Angelo-Vilminore BG-Zocco di Erbusco

 

 

Arcispedale Santa Maria Nuova-Cassa Accoglienza Eleonora-Casa dei Bambini Don Rossini BS-Casa di Cura San Pio X-Casa di Riposo BG-Casa di Riposo Fontecchio-Casa di Riposo Molina VA-Centro Fondazione Monastero PI-Centro Nemo-Clinica Città di Bresia-Clinica Sacro Cuore Don Calabria-Clinica San Francesco BG-Don Orione BG-Humanitas BG-Istituto Mauggeri-IOV Istituto Oncologico PD-Matteo Rota BG-Ortopedia Reggio nell’Emilia-Os. Bambin Gesù Roma-Os. Bolognini Seriate BG-Os. Briolini Gazzaniga BG-Os. Camposampiero PD-Os. Al Ponte VA-Os. Bassano del Grappa-Os. Bra-Os. Cittadella PD-Os. Castelli di Verbania-Os. Desio-Os. Gaslini GE-Os. Niguarda MI-Os. Papa Giovanni XIII BG-Os.-Os Reggio nell’Emilia-Os. Regina Margherita TO-Os. Rizzoli BO-Os. San Bonifaccio-Os. Sandrigo VI-Os. Santa Maria della Misericor Sant’Alessandro Mozzate-dia UD-Os. Vito Fazzi-Sacra Famiglia di Perledo- Os. San Gerardo Monza-Os. San Raffaele MI-RSASpedale Brescia-Residenza Sanitaria Santa Cleta-Sacra Famiglia Bosisio Parini

 

IMG_2305

Ambulaclaun maggio 2006/giugno 2014 Km. percorsi 350.000

450 serviziCAM00479

CODICE CUOREARCOBALENO…

CODICE CUOREARCOBALENOthgdgd

Quanti colori in alto nel cielo, sono i colori dell’arcobaleno,

nell’ambulanza, quando tu sali sono con te tutti ospitali.

Niente sirene e suoni forti, solo colori vivaci e accorti.

Giallo è il colore del sole ardente

Verde dei prati sui quali giocare

Azzurro del mare e del cielo splendente

Arancio è l’alba che vai a guardare

Blusono gli occhi della sirena che canta

Rosa è il fiore che in giardino ti incanta

Rosso il colore del cuore e l’amore

Violail tramonto che riscalda l’umore

Questo è il codice

ARCOBALENO

perché il tuo viaggio

sia davvero sereno

 

“S”


E ci risiamo… ora 20

E a malincuore oggi festeggiamo la ventesima sparizione                             di una nostra cassettina…
Ne da il triste annuncio una pasticceria di Bergamo                                     che poco fa ha visto svanire nel nulla la cassettina.
Non c’era tanto dentro forse si e no 10,oo €.
Erano comunque sempre 10 km di strada per la nostra                    ambulaclaun 2 victor 8.
Continuo a non capire il perché, soprattutto perché ho la convinzione che chi ha veramente bisogno non RUBA…
Forse si sa pure chi è stato ma che si fa?
Si denuncia?
E poi dopo poco viene rilasciato con una ramanzina e con un nulla di fatto, o per lo più si viene a sapere che magari è un nullatenente.
Questi nulla tenenti tengono molto di più di tanti e tante famiglie che in questo momento vivono in difficoltà (ne sappiamo qualche cosa noi pagliacci del cuore che nel nostro piccolo abbiamo                                         “la dispensa del cuore”)

Scusate lo sfogo

Gg
(sorello gemello di Margherito)

30440787_624909114518574_29604466541985792_n09128f299b8cb1c9c5c1af70789f147a 03

Goriano Valli e non solo… 9 anni fa

Lettura per chi ama leggere…non per te passa avanti…

“….quello che si prova no si può spiegare qui…”(V.Rossi)…
Credo che sia il giusto inizio per sintetizzare quanto è difficile spiegare le emozioni che si son vissute…sono contento che tanti di noi hanno avuto modo, se anche per due giorni, di viverle queste emozioni e di capire la difficoltà nel doverle raccontare…
Questo è il secondo viaggio…

E’ stata un esperienza che mi ha segnato la vita, quando ero lì non percepivo questa sensazione, ma al mio ritorno si è mostrata in tutta la sua potenza devastante per il mio continuare la vita qui, la quotidianità che non è più la stessa….tutto qui mi pareva superfluo e più niente era scontato…
Oggi posso ben dire di aver vissuto forse l’esperienza più bella della mia vita…
Cioppino mi sta regalando in questi anni la VITA, l’assoporare con il cuore e con gli occhi l’essenza dell’amore, questo percorso splendido di vita quale è il claun volontario mi porta ad incontrare moltitudini di altrui esperienze, racchiuse in un cerchio dove al proprio interno ci sono coloro che ricevono i nostri sorrisi, ma anche coloro che con te condividono questo splendido viaggio:i claun della tua associazione, di altre Vip, di altre associazioni, altri volontari non claun e coloro che sono claun senza naso rosso, mai titolo fu più giusto per racchiuderli in un unico mondo:
I PAGLIACCI DEL CUORE.
Gli episodi che ancora fortunamente sogno sono tanti…non saprei da dove cominciare..uffa..
Potrei iniziare da un sasso lanciato dal cavalcavia nr.3 autostrada Padova-Bologna che ci ha obbligati ad una prima sosta per raccogliere i cocci, le idee e le preghiere di chi ci ha aiutato in quel momento.
Destinazione e base a Roseto degli Abruzzi.
Appena arrivati ricomincia il viaggio di una carovana del sorriso che è partita durante le feste pasquali e che ha visto turnarsi un numero imprecisato di claun di tante associazioni compresa quella di cui faccio parte, di diverse città, ma talmente tanti che non riesco ad associare quel claun a quella città o associazione, mamma mia, troppi. Ma si non voglio sforzarmi ad identificarli, erano tanti tutti belli, tutti col cuore, senza un unico colore tranne il rosso di quel magico naso, ma sembrava ci conoscessimo da una vita: from Ferrara, Torino, Brescia, Vicenza, Verona, Varese, Pavia..nonloso-cin-c’è-saccottino-steto-briciola-klicco-talpa-peluccio-atacchino-tontom-trifoglio-nebbia-papòllotto-bresaola-giogi-peperina-zibaldone-pastina-bollicina-guendalina-codax-ape-gaio-ciacola-passciccio-sciarpina-birimbao-gnamgnam-ciaocola-miao-moita-paprica-popicia-alegrì-mariquita-bronzina-damp-floppy-merci-tziolupo-merci-carotina-volante-flanella-caramello-scricciolo-inox-doppiomalto-trottola-b/orazio-cioppino-bubi-gg….questi tutti quelli che fin ora son passati tra cui i 32 di quel primo Maggio…..e coloro che verranno.

La carovana è composta da Cioppino, la splendida Carota, il dolcissimo Merci, il silenzioso e splendido compagnodi viaggio Tziolupo, nonchè l’autista e infaticabile accompagnatore claun Gg.

Prima e consueta destinazione battesimale in hotel, 600 ospiti de L’Aquila, incontro piccoli e grandi che già avevo incontrato, il piccolo Luca ti viene incontro per abbracciarmi e ringraziarmi della nuova visita a distanza di giorni, improvvisiamo uno spettacolino di magia comica con Merci, impossibile tenerli tutti, son tanti, troppi…tutti allungano le mani per ricevere un dono e chissenefrega della tua magia….Carota gli colora il viso, che vista la grigiosità della giornata restituisce ai bambini un pò di arcobaleno e inscena i suoi giochi ludici da brava maestrina d’asilo…

La mattina seguente di buon mattino e per tutta la settimana ci si sveglierà alle 6.00, riusciamo a dormire comunque un oretta a notte in quanto scosse non identificate del 10° grado della scala di Bergamo (scosse che si verificano solo nella Brianza) ci tengono svegli.
Si parte per quello che sarà il viaggio più bello, si rimbalza da una tendopoli ad un altra, da una tenda scuola con più classi a tendepoli con due/tre bambini e tanti tanti anziani, che sono lì ad aspettare, si guardano la loro casa e inevitabilmente il loro primo ricordo và a qulla notte che gli ha cambiato la vita, quello che gli rimane della vita.
La carovana del sorriso cerca di coprire quanti più campi possibili al giorno, ma sapendo che ci sono oltre 150 tendopoli in Abruzzo capisci quanto le parole di Madre Teresa assumono il loro giusto valore….”non siamo chè una goccia in mezzo all’oceano, ma se quella goccia mancasse l’oceano ne sentirebbe la mancanza”.
Ogni strada che percorri e ripercorri ti fa incrociare sempre gli stessi posti e gli stessi volti, tutto sembra si sia fermato in un continuo e permanente standby….tutto sembra lì in attesa di qualcosa, ma di cosa?!…non lo sanno nemmeno loro.
L’unica certezza che hanno è l’attesa per la prossima scossa, ce ne sono di continuo e la paura è la loro unica cosa certa.
Descrivere ogni episodio significherebbe scrivere una condivisione che richiederebbe forse un settimana (esagero) per leggerla, allora per poter sintetizzare al meglio (neanche tanto) mi limito a ringraziare in ordine sparso partendo dagli ospiti dei campi e hotel, mi hanno insegnato a chiamarli così:

-Luca , piccolo e tenero nel suo abbraccio nell’accogliermi in hotel;
-Raul, piccolo scugnizzo napoletano e incontentabile furia nel chiedere palloncini e doni, ormai assunto all’accettazione (per ogni claun) dell’hotel;
-Nonna Maria, abituata da 70 anni a convivere con la terra che trema, salva per miracolo e che non vede l’ora di tornare a L’Aquila e ricominciare con la sua giovane figlia e i suoi nipotini;
-Batuffolo, claun dagli occhi blu che vive in una tendopoli con i suoi concittadini;
-Gli ospiti della tendopoli di Carapelle, un paese unito dalla tragedia, che dorme mangia e vive in unica struttura, ognuno si da il suo contributo per le cose quotidiane;
-La mamma della tendopoli di Carapelle che mi ha fatto piangere nel raccontarmi quanto si ritiene fortunata per aver salvato la sua bambina anche se non ha più una casa;
-Il paesino di San Nicandro, nonna Cesira, Elisabetta e Maria, la loro forza di tirare avanti anche senza aiuti “umanitari”, senza l’essenziale, il cibo, le poche coperte, tutti a dormire mangiare e lavarsi in un capannone;
-Le tre Marie nella tendopoli di Succiano, sedute una vicino all’altro con il loro passatempo preferito, l’uncinetto;
-Maria e Giuseppe che mi hanno concesso per pochi istanti di essere il loro bambinello…o asinello;
-La piccola Mariacristina, nota nel suo campo per aver inconsciamente stritolato un criceto, strozzato un canarino, affogato un pesce rosso, ora potrà sfogarsi con un pitbull di peluche, ma credo durerà poco anche quello;
-Gli ospiti di Tione degli Abruzzi a cui ho dato una mano a stendere la biancheria prima che si scatenasse una bufera di acqua, grandine e neve, ma tanto ormai erano già bagnate e poi …piove sempre sui bagnati;
-L’anziano signore seduto in strada davanti alla sua abitazione, con cui Merci si è seduto a fare quattro chiacchiere come due vecchi amici al bar, una scena commovente e indimenticabile;
-Il piccolo e pestifero Francesco che neanche alla tendascuola lo volevano per quanto esagitato;
-La splendida comunità di Goriano Valli, la tendopoli che ci ha adottato, la cui presenza dei pagliacci del cuore ormai è diventata parte della loro comunità. Conoscono tutti, chiedono di chi non và più a trovarli, ti commuovono telefonandoti, ti offrono quel poco che hanno, lo dividono con te, tutti tutti, Fabiana che non si staccava un attimo, la sua mamma venezuelana, il suo papà, la sua nonnina spagnola, il mio piccolo fans juventino, Gaia, Veronica, Elisabetta, i Tronca e i tanti di cui non riesco a ricordarmi solo i nomi ma i cui volti rimarrano impressi nella mia mente e nel mio cuore per sempre;
-Ringrazio ancora loro per avermi fatto piangere l’ultimo giorno pregandomi di non andare via, di tornare presto, anche solo per trovarli durante le vacanze, offrendomi ospitalità anche se ad oggi non hanno niente neanche per loro;
– Tutti coloro che abbiamo incrociato sulla nostra strada o forse noi sulla loro;
– La casa di Riposo LA PACE e Santa Maria con ospiti fissi e sfollati dai piani più alti della struttura. Le canzoni che tutti conoscevano e cantavano intonati nonostante la mia chitarra facesse la monella quel giorno;
Tutti i campi visitati dove abbiamo incontrato questa gente incredibile: Rocca Pretura-Tione degli Abruzzi-Santa Maria del Ponte-Goriano Valli-Succiano-Acciano-Fontecchio-San Pio-PradaD’Ansidona-San Nicandro-Carapelle.

I volontari:
-I vigili del fuoco, tra cui un mio conoscente di Padova incontrato per caso durante una sosta;
– I volontari dell’Esercito e gli Alpini (anche se ho scoperto che più di qualche alpino era dell’Appenino…?!?!?)
-Quelli della Croce Rossa che hanno aggiunto l’unico rosso che gli mancava, quello del Naso alla loro divisa ufficiale;
-I poliziotti che mi hanno fatto realizzare il sogno di fare un palloncino a loro per controllargli il tasso claunlcolico, nonchè poi arrestarmi e mettermi sul loro cellulare;
-I carabinieri Luca (di Brindisi, mio paesano) e Massimo, intervenuti in assetto antiscommossa a Goriano Valli per l’eventuale arrivo a sorpresa di Silvio, a cui ho regalato un cane antitrogo;
-(Da leggere come documentario Istituto Luce) Il mitico Comandante Camilleri, che coltale uniforme in stelle si accingeva all’orbitrario di impartire ordini e consegne ai suoi venuti di missione fecero in quel di Rocca Pretura, nonchè silvoglia al quanto vostra missione meno importanzia di altre se dir deriso in quele di un claun …macchè stò a dì?!…una persona impostata, modello anni ’40, che preso dal suo spirito di comandante in capo in quel di Rocca Pretura impartiva ordini e direttive ai suoi clauni elogiando il loro seppur breve intervento non meno importante di qualsivoglia altro intervento in loco per tempo e intensità, all’onore della patria dell’Italia e nostro amato Alluce Polluce e Pignolo ;
-Gli splendidi meravigliosi incommensurabili volontari della Prot. Civile, non so da dove iniziare, tutti tutti, per l’accoglienza, le gioie, la disponibilità, i sorrisi, gli abbracci, i nasi rossi, le carezze, le lacrime, le condivisioni, la partecipazione unanime dei loro cuori uniti ai nostri, grazie Massimo il tuo ricordo sarà per sempre con me, le tue lacrime quando involontariamente ti ho chiesto da dove venivi, ti ha ricordato la tua famiglia che non vedevi da 15 gg, sempre l’ultimo a sederti a tavola anche se mangiavi da solo, ma dovevi assicurarti che nessuno rimanesse senza niente, dai tuoi “ospiti”, ai tuoi compagni, ai tuoi nuovi amici claun anche quando ti hanno sostituito per un giorno a fare il tuo “lavoro”, non dimenticherò mai il tuo abbraccio e il tuo piangere sulla mia spalla. Poi Rocco, Gabriella la mitica tifosa del genoa con il suo cappellino che la identificasse, il più vecchio della vostra compagnia il nostro Braccio di Ferro dagli occhi blu che vive la sua terza esperienza dopo Friuli e Irpinia, il comandante del campo, uomo da poche parole ma sempre giuste,anche da poche ore di sonno, vigila sugli ospiti del suo campo come fossero tutti suoi familiari, un uomo concreto con il sorriso sempre pronto a darti una mano un braccio e più;
-Prot.Civile Toscana, Liguria, Veneto, EmiliaRomagna, Sicilia, Piemonte e tutte, tutte quelle incontrate in questo viaggio;
-Poi i più silenziosi di loro, coloro che nel loro piccolo hanno fatto grande questa missione, dal benzinaio che ci dava ogni pieno qualcosa da portare sù, al nostro posticino al ritorno da ogni missione, Luca e la sua famiglia a Roseto e tutti quelli che è meglio non nominare per quanti sarebbero;
-Un grazie veramente speciale alla famiglia Pedicone che è l’esempio di come Roseto degli Abruzzi si è donata per accogliere 6000 ospiti de L’Aquila, dal papà pescatore e uomo di grande spessore umano, alla loro mamma, donna splendida generosa dal cuore immenso, mamma non solo di due figli ma forse di mille. Loredana e Mariano con Maria, compagni di questa splendida avventura il quale senza il loro apporto forse non sarebbe stato così, con cui è nata una splendida amicizia, grazie grazie e grazie ancora a nome di tutti noi , a nome di tutti coloro che abbiamo incontrato ogni giorno nei campi e per le strade, voi eravate sempre presenti;
-tutti, tutti i claun da tutti i Pagliacci del cuore con cui ho condiviso questo viaggio, a coloro che con diverse delle proprie associazioni sono andati, i compagni di Vip Cittadella con cui sarà magico condividere insieme queste emozioni e un abbraccio particolare ai nuovi che hanno trovato il tempo e il coraggio di provare…anche a coloro che abbiamo portato con noi nel cuore che per svariati motivi nn potranno andare…

i miei meravigliosi compagni di questo incredibile viaggio:
-Carotina, la pippicalzelunghe di Torino, della sua risata unica e magnetica (perchè ti guardavan tutti), la dolcezza di una maestrina, la maturità di una donna con un cuore da claun e la sensibilità di una bambina…grazie della tua presenza e felice che sei tornata nel “Paradiso della Brugola”;
– Merci, da dove parto?!…se dico amicizia riesci a metterci dentro tutto quello che vorrei dire di te e di questa avventura con te?!…tu sai quante?!…grazie degli insegnamenti e soprattutto a nome di chi ti ha incontrato sul tuo cammino, di essere stato là;
-Tziolupo, ‘ndove eri fino ad ora, to be continued Tzio…to be continued la nostra amicizia, claun mite e delicato, persona splendida d’animo dal cuore immenso, grazie di averti conosciuto;
– claun Gg, so quanto hai dato e stai dando in energie in questa missione, nonostante l’età cerchi sempre quel qualcosa che ti emoziona ancora di più, non ti stanchi mai di cercare la felicità nel tuo cammino negli occhi dei bambini e dei nonnetti…chi ti ha conosciuto forse non sa come me la fortuna di aver incontrato sul proprio cammino una persona come te…grazie ancora…PS Prossima volta svegliamoci un pò più tardi…ma forse anche questo era un sacrificio che nè è valsa la pena…
..e dulcis in findus come direbbe il suo creatore…

L’ …la Carovana del Sorriso.

..e poi la mia famiglia e i colleghi di lavoro che mi hanno sostenuto, mio fratello che dopo questo viaggio non avrebbe più condiviso con me tutti i giorni dopo ben 34 anni…grazie fratellone mio…e poi te Cioppino che mi hai regalato la possibilità di vivere con amore questa vita.

Scusate, era impossibile leggerla fino in fondo…se ci sarai riuscito fammelo sapere che ti do un premio…

http://www.youtube.com/watch?v=PlyC9BcjBNg

Il tutto by Cioppino
Le informazioni trasmesse con il presente messaggio possono avere carattere confidenziale e/o riservato. E’ pertanto vietato ai soggetti diversi dal destinatario modificare, trasmettere, diffondere o utilizzare tali informazioni. Se avete ricevuto il presente messaggio per errore, siete pregati di informare il mittente e di cancellare le informazioni dai vostri sistemi informativi.
Nel rispetto dell’ambiente si invita a stampare questa mail solamente se strettamente necessario.

O Dio Mandaci dei Matti…

9 aprile 2008

O Dio, mandaci dei matti!!!

O Dio, mandaci dei matti,

di quelli che siano capaci di esporsi,

di quelli che siano capaci

di scordarsi di loro stessi,

di quelli che sappiano amare

con opere  e non con parole,

di quelli che siano totalmente a disposizione del prossimo.

A noi mancano matti, o Signore,

mancano temerari, appassionati,

persone capaci di saltare nel vuoto insicuro,

sconosciuto e ogni giorno più profondo della povertà;

di quelli che sono capaci di guidare la gente

senza il desiderio di utilizzarla come sgabello per salire loro;

di quelli che non utilizzano il prossimo per i loro fini.

Ci mancano questi matti, o mio Dio !

Matti nel presente,

innamorati di una vita semplice,

liberatori del povero,

amanti della pace,

liberi da compromessi,

decisi a non tradire mai,

disprezzando le proprie comodità

o la propria vita,

totalmente decisi per l’abnegazione,

capaci di accettare tutti i tipi di incarichi,

di andare in qualsiasi luogo per ubbidienza,

e nel medesimo tempo liberi, obbedienti,

spontanei e tenaci, allegri, dolci e forti.

Buongiorno al nuovo Pagliaccio del Cuore… Pandina – Vicenza

30185076_623028134706672_26227192_n

PAGLIACCI DEL CUORE PRESENTI NEL BLOG… 356

 

  1. (Alessandria)
  2. (Gesssate)
  3. (Milano)
  4. 2
  5. (Ferrara)
  6. (Torino)
  7. (Neive)
  8. (Goriano Valli)
  9. (Ospedaletto)

  10. (Genova)
  11. (Ospedaletto)
  12. ,
  13.   VI

  14. (Alessandria)
  15. (Goriano Valli)
  16. (Ferrara)

 

40° Camminata dei 3 Campanili…

CIMG3165 CIMG3161 CIMG3155 CIMG3104

Buongiorno al nuovo Pagliaccio del Cuore… Cioccola – Brescia

CIMG3124

CIAO MI FAI UN AUTOGRAFO???

CIAO
MI FAI UN AUTOGRAFO???

 5 x 1000 = Aiutaci ad Aiutare

1 – Sostieni il progetto:
AMBULACLAUN2 VICTOR 8 (1 euro = 1 Km di strada in più)

2 – Sostieni il progetto:
LA DISPENSA DEL CUORE

3 – Sostieni il progetto:
AMBULACLAUN2 VICTOR 8 MANUTENZIONE

4 – Sostieni il progetto:
AIUTIAMO CHI HA BISOGNO

5 – AFFITTO SEDE AMMINISTRATIVA/OPERATIVA
(Garage per materiale e deposito Ambulaclaun)

 

Cod. Fisc.
95148960164

 


5 x 1000


2006 – 7.892,46      §      2007 – 8.018,86      §      2008 – 10.823,21        §      2009 – 10.437,12   
   2010 – 13.178,05      §       2011 – 12.416,50    §   2012 – 13.871,40           §    2013 – 9.498,56
§    2014 – 10.950,03     §    2015 – 11.094,18

 


Buongiorno al nuovo Pagliaccio del Cuore… Guargì – Breno BS

CIMG3182

Buongiorno al nuovo Pagliaccio del Cuore… Lhaigiadetto – Brescia

CIMG3126