5 giugno 2010

C’era una volta un servizio a Moncalieri, e c’erano tre claunine di nome Pilli, Caramella e Patatrak, che se ne vanno in giro per i corridoi e per le stanze a regalare sorrisi e coccinelle a go go. Ma poi c’è una stanza a Moncalieri, dove è meglio non entrare perchè lì, la mamma, non stringe tra le mani la sua piccolina,
e allora facciamo piano nel corridoio per non disturbare, ma quando ci avviciniamo a quella stessa stanza esce un omino dagli occhi dolci che chiede alle tre claunine “Potete venire a consolare una persona che ha bisogno di ridere”? Ma è quella stanza dove è meglio non disturbare, dove di ridere non si ha voglia, ma le claunine sono claunine e non dicono mai di no, così entrano timorose, ma coraggiose allo stesso tempo, e varcata la soglia arriva la magia come un’arcobaleno. E ci sono stelle colorate e ci sono dei sorrisi, e la mamma sorride, quella mamma che era meglio non disturbare perchè la sua piccolina è troppo piccola per questo mondo, ma così grande che dona a quattro bimbi quello che a lei non serve dove andrà, e la sua mamma ora sorride perchè nell’aria c’è un poco di magia, e le tre claunine prendono un pò di polvere magica, la spargono nella stanza e poi vanno via, non hanno consolato, ma ora sanno come può sorridere la mamma di un angelo.
Patatrak

Patatrack Caramella

Pilli

Condivisione dei Claun della Mole del Sorriso

“La Mole del Sorriso” E’ sempre in movimento

Non chiederti cosa fa l’Associazione per te,
ma cosa fai te per l’Associazione.

La vita è come uno specchio,
ti sorride se la guardi sorridendo.