31 luglio 2010

E pure oggi in un viaggio di trasferimento
l’Ambula è venuta utile per una piccola emergenza…
Ore 9 all’altezza di Soave/Verona Est
l’autostrada viene chiusa per un grosso tamponamento,
impossibilità di movimento, gente sulla strada
macchine che surriscaldano, ambulanze, vigili del fuoco, elicottero,
carro atrezzi e polizia che sfrecciano sul lato opposto e poi
al di qua con molta fatica riescono a passare,
fa caldo ed è gia passato più di un ora,
ci accorgiamo di una vecchia macchina targata spagna,
con due piccoli a bordo che accusano caldo e non hanno l’aria condizionata,
allora l’ambulaclaun si apre e al fresco li facciamo salire,
Francisco e Mariàlaura di 7 e 8 anni
si divertono a giocare e a vedere stanlio e ollio, bevono acqua bella fresca…
Alle 11.30 ci si muove  piano piano e i due piccoli ritornano
nella loro macchina, felici come una pasqua a natale, braccialetti fosforescenti,
palloncini, pupazzetti, e tanta gioia…


E così nel nostro piccolo anche oggi abbiamo donato gioia o aiuto,
giorni fa è successo a Sottomarina di Chioggia portando il primo soccorso
a una signora di 60 e giù di lì d’anni volata in un fossato,
mentre prima ancora il primo soccorso
è stato portato a una ragazza di Fellette che svenendo ha battuto
violentemente il capo e perdeva molto sangue,
e ancor prima a Bergamo il soccorso è
stato portato a una ragazza caduta dalla terrazza del primo piano,
tutti gli interventi andati a buon fine, tutti gli interventi sono stati effettuati in attesa dell’arrivo poi delle ambulanze del 118.